Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

A+ A A-

Visione

LA VISIONE CHE CI E’ STATA AFFIDATA:



Lo scopo del Centro Apostolico Torino ha un retroscena di battaglia perché c'è il desiderio, all'unisono, di combattere contro l'abitudine e l'apatia spirituale; si vuol fare la differenza in una città abituata a delle regole che cercano di “inscatolare” Dio.

La chiesa desidera conquistare per il Signore la città di Torino, raggiungendo principalmente (ma non solo!) tutti i giovani, con l'obbiettivo di manifestare in questa città di peccato la grazia sovrabbondante di Dio per stabilire il Suo regno con segni prodigi e miracoli.

Tutto questo, però, preoccupandosi prima della base dell'opera che è la chiesa, la quale è guidata, restaurata, condotta ed equipaggiata dal Signore Gesù tramite la guida dei 5 ministeri: apostoli, profeti, evangelisti, pastori e dottori (in accordo con Efesini 4:11).

Crediamo che la Chiesa del Signore Gesù Cristo ed il ministero che le è stato affidato deve essere senza alcun dubbio, trainato e mandato avanti da tutti i santi e non solo dai 5 ministeri (Efesini 4:12), per tanto una delle cose che trattiamo con molta cura e il discepolato e l’attivazione di ogni membro del Corpo di Cristo. Infatti muovendoci con una mentalità apostolica, crediamo che le persone debbano essere discepolato, preparate e successivamente inviate in quella che è la loro chiamata o destino spirituale. (Atti 13:2 a 4)

In questa nazione in modo particolare, migliaia di religioni nominano il Signore Gesù, alcune solo a chiacchiere e altre con fatti dimostrativi. Per tanto si è più che certi che non si potrà mai fare la differenza a meno che il messaggio del Vangelo non venga accompagnato dai segni e prodigi(marco 16:17). Quest'opera cristiana è affamata di vedere Lo Spirito Santo manifestarsi in tutta la Sua gloria e la Sua potenza, senza nessun impedimento di incredulità e religiosità!

Il desiderio è di veder abbattuta ogni religione per far spazio alla signoria di Gesù Cristo, perché non è la religione (ovvero comandamenti e precetti d'uomo) che cambia la vita delle persone ma solo ed esclusivamente un incontro con Dio l'Onnipotente.

C'è la certezza che lo stesso Signore che è potente a perdonare ogni peccato lo sia altrettanto per guarire qualsiasi infermità, spirituale, mentale e fisica.

Si è stanchi della quotidianità della chiesa quasi dormiente, e si cerca l'eccellenza di una vita cristiana...una vita zoè!!!